Le nozze con il misterioso imprenditore Marco Caltagirone sarebbero previste mercoledì 8 maggio a Perugia“

Annullato il matrimonio di Pamela Prati? La showgirl rompe il silenzio

Io non uso molto i social, ma vi pregherei di non dare retta ad ogni notizia che esce sul mio conto… Se voglio dare un annucio lo do io su questa mia pagina ufficiale, mettendoci la faccia in tv. Buon sabato a tutti“. E’ con queste parole che Pamela Prati commenta la notizia del presunto annullamento delle nozze con Marco Caltagirone. La showgirl, 60 anni, non conferma né smentisce le indiscrezioni, limitandosi ad invitare il pubblico alla prudenza. 

Annullato il matrimonio di Pamela Prati?

Era stato Bitchyf.it, nel pomeriggio di ieri, a dare notizia del presunto annullamento del matrimonio. Una news che ha ben presto fatto il giro della rete, ma che non ha ancora trovato conferma da parte dei “promessi sposi”. “La coppia si sarebbe dovuta sposare l’otto marzo a Villa Pazzi al Parugiano, una location esclusiva a Montemurlo, in provincia di Prato – si leggeva sul sito di gossip – Ma i problemi cardiaci della showgirl svelati da Eliana Michelazzo a ‘Live – Non è la d’Urso’ e la pressione mediatica sarebbero stati la goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso”. 

Il sito aveva inoltre precisato che, tra i primi ad essere avvisati ci sarebbero stati Mediaset e la produzione di ‘Verissimo’, che aveva acquistato l’esclusiva della messa in onda dell’evento (per 30mila euro, secondo alcuni rumors). Peccato però che, stando ad alcune fonti contattate da Dagospia, a Cologno Monzese nessuno si dice a conoscenza dei fatti. 

Il “giallo” sul matrimonio di Pamela Prati

L’annuncio delle nozze della showgirl, a 60 anni, nell’ultimo mese è diventato un vero e proprio mistero che tiene banco in tv e sui giornali, con chi insinua da più parti che sia tutta una messa in scena e che tale Marco Caltagirone, il futuro sposo (mai visto pubblicamente, ma intervenuto solamente con una breve telefonata a ‘Live – Non è la d’Urso’) non esista nemmeno.“

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *